metalitalia.com

Kite

Gran bel disco questo quarto album della band lecchese che con questo lavoro sembra aver trovato la giusta combinazione tra il prog eccessivamente tecnico dei Dream Theater, unito a lavori ben piu’ ragionati e corposi di bands come Rush, Deep Purple o Led Zeppelin. La tecnica e’ ancora elevatissima e questa volta e’ pienamente supportata da uno studio di registrazione, il “Mirage Studio Recording” di Inverigo, che da sempre è arteficie ottimi lavori. Unica pecca, forse, i volumi delle tastiere eccessivamente bassi per dare loro la giusta importanza nel contesto globale del disco.

Da notare la grande prova di Franco Giaffreda, mente della band nonche’ chitarrista unico e cantante molto preparato, come dimostra la sua prestazione, totalmente a suo agio anche su riff cosi’ complicati. Molto interessanti alcuni passaggi che ricordano la nuova moda americana, senza però mai apparire cosi’ scontati come, ad esempio, è avvenuto nell’ ultimo Eldritch.

La voglia di stupire con arrangiamenti al limite dell’ ironico c’e’ ancora e questa volta e’ la bonus track “Monster” ad essere un vero concentrato di follia e di voglia di sperimentare. Sara’ che questa band e’ entrata da subito nel mio cuore, ma sono fermamente convinto che sia a tutt’ oggi una delle realta’ piu’ interessanti della scena italiana e tristemente una delle band piu’ sottovalutate.

Purtroppo questo album registra l’ assenza del bassista Giovanni Bellosi (famoso per la sua mania del tapping), degnamente sostituito da Ricky Zanardo. Tra le canzoni piu’ interessanti l’arabbegiante “Sorry For The Carpet”, la succitata “Monster” e “Kite In The Abstract Picture”. Menzione d’ onore per la strumentale “At The Mercy Of The Wind” che ci mostra una sezione ritmica in grande spolvero con il batterista Walter Rivolta che troneggia in 2 minuti di assolo. Una colonna sonora immaginaria per una storia reale (come citato nel booklet dell’ album)… Un piccolo capolavoro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...